Direttore responsabile
Giacomo Pardini - Università degli Studi di Salerno

Direttori scientifici
Alessandro Cavagna - Università degli Studi di Milano
Giacomo Pardini - Università degli Studi di Salerno

 

Giacomo Pardini è Ricercatore tdB (tenure track) di Numismatica antica presso il Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università degli Studi di Salerno, e insegna Numismatica alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dello stesso Ateneo. Si è laureato in Lettere antiche (cattedra di Metodologia e tecniche della ricerca archeologica), e specializzato in Archeologia classica (insegnamento di Numismatica greca e romana) presso la Sapienza-Università di Roma. Ha conseguito il titolo si dottore di ricerca in Metodi e metodologie della ricerca archeologica e storico artistica presso l’Ateneo salernitano. Nell’anno accademico 2014-2015 è stato Visiting Scholar ‘the Margo Tytus Visiting Scholars Program’ presso il Department of Classics dell’University of Cincinnati (Cincinnati, OH-USA). Ha scavato, con ruoli di responsabilità, a Roma (Meta Sudans e pendici nord-orientali del Palatino), a Monteleone Sabino-RI (Trebula Mutuesca) e in Siria (Tell Barri/Kahat). I suoi interessi principali riguardano la numismatica antica e in particolare il rapporto tra archeologia e moneta e l'interpretazione del dato monetale alla luce dei contesti di provenienza, ai fini della conoscenza dei modi della circolazione e dei processi economici antichi. Il 4/05/2018 ha ottenuto l'idoneità a ricoprire le funzioni di professore di seconda fascia nel settore concorsuale 10/A1-Archeologia, SSD L-ANT/04-Numismatica (Abilitazione Scientifica Nazionale, tornata 2016-2018, IV Quadrimestre).

 

Alessandro Cavagna, formatosi all’Università degli Studi di Milano e alla Scuola Superiore di Studi Storici di San Marino, ha collaborato con la Scuola Normale Superiore di Pisa e si è perfezionato in Archeologia presso la Scuola Archeologica Italiana di Atene. È professore associato di Numismatica antica presso il Dipartimento di Studi Letterari, Filologici e Linguistici dell’Università degli Studi di Milano. Interessato agli aspetti economici connessi con la produzione della moneta antica, nel corso degli ultimi anni ha pubblicato articoli e saggi dedicati ai problemi della circolazione, della produzione e delle economie monetarie del mondo antico. Tra i vari lavori si possono ricordare, in particolare, La crisi dello Stato tolemaico tra inflazione e svalutazione del denaro (2010), Provincia Dacia. I conî (2012) e Monete tolemaiche oltre l’Egitto (2015).

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.